Cronaca

Assalto con sparatoria ad un portavalori sul raccordo Sa-Av

Assalto e rapina questa mattina da parte di un commando di banditi ad un mezzo blindato della Cosmopol, che stava consegnando plichi di denaro ad alcune banche. L’assalto è avvenuto intorno alle 8:30, tra Montoro e Fisciano. I banditi, incappucciati e con armi da guerra, tra queste anche fucili Ak 47 kalashnikov, avrebbero speronato e costretto a fermarsi l’auto della Cosmopol che, in direzione Salerno, precedeva il blindato della stessa società irpina, entrambi diretti a depositare denaro in contante presso uffici postali della provincia di Salerno. Secondo una prima ricostruzione degli agenti della Polstrada, intervenuti insieme al Nucleo anticrimine dei Carabinieri, il denaro sottratto si trovava a bordo dell’auto, che è stata affiancata dai banditi che erano a bordo di un furgone Doblò, di colore bianco, che è stato poi ritrovato abbandonato in una zona di campagna non lontana dal raccordo autostradale.

L’azione è durata pochi minuti. Dopo aver speronato l’auto, sotto la minaccia delle armi, hanno bloccato i vigilantes che erano a bordo e portato via il denaro. Nella fuga, hanno sparato colpi all’impazzata anche contro il blindato che nel frattempo era sopraggiunto. Ancora da quantificare il bottino dell’assalto portato via dai rapinatori

che dopo aver messo a segno il colpo hanno fatto perdere le proprie tracce. Sul posto sia i carabinieri che la Polizia per le indagini del caso. Intanto è stato riaperto al traffico il tratto del Raccordo Autostradale 2 «Salerno-Avellino», chiuso questa mattina in direzione di Salerno

Lascia un Commento